Recensioni sigarette elettroniche

Aspire SkyStar Revvo Kit

Da casa Aspire ecco un kit davvero innovativo, lo Skystar Revvo Kit.
Da dove partire a commentare? Beh innanzitutto dall’atom, il Revvo, una vera rivoluzione per le sue coils radiali e per l’innovativo sistema di ricarica.

È sufficiente infatti pressare con il beccuccio di una unicorn bottle o di una chubby gorilla per ricaricare in un istante l’atom. L’aroma è secco, ma ricco, copioso e corposo. Le coil sono di facile sostituzione e si trovano con facilità nel mercato.

La regolazione dell’aria consente di gestire il tiro, anche se va considerato che la resistenza è molto bassa e quindi siamo in presenza di un tiro arioso da cloud.
Ma passiamo all’altra protagonista di questa recensione: la box. Si tratta di una box molto elegante che spicca per la sua perfetta ergonomia. Tenerla in mano è un’esperienza piacevole. Certo le difetta un po’ il peso, ma sicuramente è unadelel box più eleganti in commercio. Il circuito è semplice, il display perfettamente visibile, consente tutte le funzionalità che ormai il mercato rietiene indispensabili: controllo della temperatura per diverse leghe, controlli di sicurezza (over 10s, atom short etc.). Monta 2 batterie 18650 nel vano posteriore protetto da magneti molto efficaci.

Ma la vera novità sta tutta nel touchscreen. La skystar è infatti regolabile tramite touch come un normale smartphone.

In uan parola: un kit promosso a pieni voti.

Editor's Rating

Aroma
Praticità
Estetica
rapporto qualità/prezzo
Solidità
Gestione batterie
Valutazione finale
Previous post

Augvape Druga Squonk kit - recensione

Next post

Innokin Ares MTL rta

admin