Guide allo svapo

PG e VG, cerchiamo di capirci qualcosa

Cercando di capire come prepararvi i liquidi da soli spesso vi sarete trovati a cercare di venire a capo di quale sia la giusta miscela di PG (Glicole propilenico) e VG (Glicerolo vegetale) da usare.
Intanto dobbiamo sapere che il PG è un ottimo solvente per aromi, quindi delel due componenti è quella che trasmette meglio l’aroma, ma al tempo stesso è quello con il colpo in gola più forte.
Il VG è invece la componente che dà maggiore consistenza al vostro vapore, lo rende più bianco e corposo.
Di solito è buona regola usare una proporzione 50/50 per il tiro da guancia e 70 (VG)/30(PG) per quelo da polmone.
Si può scelgiere anche di usare proporzioni più estreme come 80vg/20pg o addirittura 90vg/10pg.
Considerate che il VG è molto più denso, quindi se temete di steccare vi converrà usare una minore proporzione di VG. Inoltre in inverno il freddo rende di suo il liquido più denso, per cui può avere senso in inverno usare un 60vg/40pg e passare a 70vg/30pg in estate.

Previous post

Wismec - Reuleaux RX2 230W

Next post

Flavourart - Mandorla

admin